La Società Italiana di Studi Ermetici è una libera Associazione a carattere iniziatico, a diffusione telematica, senza scopi di lucro, fondata alla fine del secolo scorso da Mario Krejis, col fine di contribuire al benessere psico-fisico dei propri iscritti attraverso la conoscenza delle antiche Tradizioni Esoteriche e in particolar modo dell’Ermetismo e dell’Alchimia Spirituale.Il suo carattere peculiare è l’espressione veritiera dell’insegnamento classico, tradotto in un linguaggio semplice e moderno da Mario Krejis, nell’intento di offrire, a coloro che sono interessati, degli strumenti efficaci e rapidi per la loro evoluzione spirituale.

La Società Italiana di Studi Ermetici è aperta a tutte le persone che desiderano approfondire le loro problematiche psicologiche ed esistenziali, cercandone la soluzione in un progressivo adattamento psicologico ai principi dell’Ermetismo e dell’Alchimia.

 

L’attività della Società Italiana di Studi Ermetici si esplica attraverso la pubblicazione di vari articoli e saggi di Ermetismo, nonché di testi classici di Spiritualità, Mitologia e Storia delle Religioni.

L’interpretazione della Dottrina Ermetica, ampiamente illustrata nel presente Sito, rispecchia unicamente il pensiero di Mario Krejis, maturato attraverso la sua esperienza personale e destinato unicamente a coloro che sono in grado di entrare in risonanza con la sua anima.

L’organizzazione del Sito segue un criterio di progressività dei concetti esplicitati, in modo da delineare un percorso interiore chiaro e coerente con la Tradizione Ermetica, consentendo al lettore di sviluppare una visione completa e moderna degli antichi insegnamenti alchemici.

La Società Italiana di Studi Ermetici non si rifà a nessun Ordine Iniziatico precostituito, perseguendo unicamente i propri fini. Non svolge opera di proselitismo e non segue alcun Iniziato vivente. Per tale ragione sono considerate inutili e dannose le sterili polemiche, i personalismi e le dispute dialettiche di carattere accademico, mentre saranno bene accetti i contributi personali e le richieste di chiarimento, purché in buona fede, alle quali si cercherà di dare sollecita e opportuna risposta.

 

La Società Italiana di Studi Ermetici riconosce il fondamentale contributo di iniziato e divulgatore del Maestro Giuliano Kremmerz, massima espressione dell’Ermetismo pitagorico italiano del novecento e fonte inesauribile di ispirazione per tutti gli Ermetisti sinceri.  Se ne discosta tuttavia per il linguaggio più semplice, meno aulico e maggiormente consono alla mentalità dell’uomo contemporaneo.

L’emanazione diretta della Società Italiana di Studi Ermetici è la Fratellanza Ermetica che si propone di riunire, in un rapporto fraterno e solidale, quanti desiderano andare oltre la semplice filosofia, mettendo in pratica, con solerzia e intelligenza, gli insegnamenti ermetici e sviluppando sé stessi nel rispetto della propria Anima Storica.

I Fratelli di Ermete si prodigheranno in favore dei sofferenti, perseguendo con determinazione, con l’aiuto delle pratiche rituali e delle Forze Invisibili, la loro evoluzione spirituale e una vita improntata il più possibile all’equilibrio, alla fede e alla felicità.

La Fratellanza Ermetica propugna un processo di evoluzione essenzialmente individuale. Approva tuttavia l’esperienza collettiva, qualora possibile, quale utile e temporanea palestra per lo sviluppo dei sentimenti di fratellanza, nella rinuncia ad ogni rivendicazione di orgoglio e di personalità, nella comune propensione al bene dell’umanità.

La Fratellanza Ermetica aspira a rievocare la sacralità e il senso del divino che caratterizzarono l’antica Tradizione Ierofantica, non contrastando il primato delle Religioni, ma integrandolo opportunamente, al fine di richiamare l’attenzione di coloro che sono più restii a stratificarsi nel gregge della società materialistica.

Alla Fratellanza Ermetica non mancherà l’amorevole conforto dei “Maestri di Luce Ermetica”, ai quali dovrà essere riservata la devota riconoscenza di ogni vero ricercatore dello Spirito.

Separare il Misticismo dalle più genuine istanze dell’anima solare, involuta nella materia, delinea l’attitudine della Società Italiana di Studi Ermetici e della Fratellanza, che ha assunto la missione di decodificare, nell’iniziato, le forze interiori espresse dall’Uomo Storico, migliorandole e manifestandole mentalmente secondo le sacre Tavole di Ermete.

La Società Italiana di Studi Ermetici